Risparmio e tutela ambientale cambiando la classe energetica della casa

Una cosa intelligente che ogni proprietario di casa dovrebbe fare, è quella di tenere sotto controllo i dati relativi al consumo di energia. La classe energetica dell’abitazione sarà certificata da un Attestato di Prestazione Energetica, sul quale sarà indicata la classe.

C’è ancora chi non ha ben presente quanto sia influente la classe energetica della propria casa, sulle spese di gestione relative alla quantità dei consumi (e dei costi). Ad esempio una casa di classe energetica A, consuma decisamente meno di un’altra che ha una classe energetica F o G e permette un ovvio risparmio dei costi della stessa. E’ possibile migliorare la classe energetica senza fare dei lavori impegnativi al proprio immobile a condizione che questi vengano affidati ad una ditta di ristrutturazioni capace e professionale.

Come fare per risparmiare

Innanzitutto il criterio da seguire è quello che per prima cosa, si vada a stabilire le prestazioni che la casa offre nel suo stato attuale. Queste sono costituite dalla somma delle caratteristiche dell’involucro, degli impianti energetici presenti e dell’ambiente in cui la casa è inserita e tutto ciò determina a quale sia la classe energetica di appartenenza.
Le migliorie si ottengono intervenendo sull’involucro, sugli impianti e sul sistema di produzione energetica scegliendone uno che sfrutti le fonti rinnovabili.

L’involucro edilizio è quell’insieme di elementi che separano l’esterno con l’interno di una casa e, di conseguenza parliamo di pareti, solai e serramenti che, se fatti con materiali che hanno una trasmittanza termica alta, possono essere migliorati. Per trasmittanza termica si intende la capacità del calore di passare attraverso la parete disperdendosi all’esterno. Ovviamente più è elevato questo grado e maggiore sarà la classe energetica (F, G ect) ed elevato lo spreco di energia occorrente per riscaldare l’interno. Si può ovviare a questa situazione migliorandola, applicando (o in sostituzione oppure implementando) elementi con caratteristiche isolanti.

Vedi anche  Risparmiare Energia

L’intervento può avvenire sia sulla parte esterna come l’isolamento a cappotto, sia sulla parte interna con l’applicazione di pannelli isolanti come quelli in sughero.

Altra cosa da valutare è il tipo dei serramenti esistenti e, nel caso presentassero un cattivo isolamento, è necessario provvedere alla loro sostituzione. Ideali sono gli infissi a doppio o a triplo vetro che assicurano un ottimo isolamento termoacustico.

In merito agli impianti, questi possono riguardare quelli per il riscaldamento, per la produzione di acqua calda e per il raffrescamento. La manutenzione ordinaria deve essere sempre assicurata per permettere a questi impianti di funzionare in maniera adeguata e senza dispersione alcuna.

Molto importante è anche il modo con il quale si produce energia. Il modo migliore è quello attraverso fonti rinnovabili a condizione che si sia già provveduto ad assicurare un buon isolamento alla casa.

Far installare un impianto fotovoltaico riduce in maniera sensibile il costo dell’energia attraverso il quale, nel corso del tempo, non solo si recupererà l’investimento iniziale ma si otterrà anche il guadagno di energia gratis.

Summary
 Risparmio e tutela ambientale cambiando la classe energetica della casa
Article Name
Risparmio e tutela ambientale cambiando la classe energetica della casa
Description
Come può la classe energetica di un abitazione influire sui consumi energetici? Ecco una breve guida sugli interventi utili al miglioramento delle prestazioni energetiche della casa.
Author
Publisher Name
Publisher Logo
Tags: Calcolo Classe Energetica Edifici OnlineClasse Energetica Casa AffittoClasse Energetica Casa CostoClasse Energetica Casa RogitoClasse Energetica Casa TabellaClasse Energetica Edifici IpeClasse Energetica Edifici ItalianiRichiesta Classe Energetica CasaTasse Casa Classe EnergeticaTipi Di Classe Energetica Casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *