Risparmiare soldi con i numeri verdi

Cos’è un numero verde gratuito

Un numero verde gratuito è un numero a cui è possibile chiamare senza spendere nulla per la telefonata. Scatto alla risposta e minuti di conversazione, infatti, risultano totalmente gratuiti. E’ possibile effettuare chiamate in questa modalità sia da numero fisso che da telefono mobile. Solitamente il numero verde è utilizzato dalle aziende, pubbliche o private, che offrono particolari servizi. Inoltre, è un meccanismo che permette di affiliare il cliente, permettendogli di mettersi in contatto con l’azienda in qualsiasi momento. La maggior parte delle volte, infatti, il servizio che prevede chiamate ad un numero verde risulta essere attivo sia di giorno che di notte. Capire se quello fornito è un numero verde è semplice.

Innanzitutto, molte aziende sono solite indicarlo nei depliant promozionali o sul sito internet proprio con il colore verde. Ma in generale basta semplicemente guardare il prefisso, che non risulta essere né quello di un contatto mobile, né quello di una provincia italiana o estera. In Italia, ma anche nel resto del mondo, il prefisso attribuito ai numeri verdi è 800. Attenzione a non confonderlo con i numeri che iniziano per 199, che sono al contrario a pagamento con tariffa solitamente più alta rispetto a quella prevista dalle compagnie telefoniche.

numero verde - Risparmiare soldi con i numeri verdi

Come risparmiare chiamando un numero verde

La chiamata ad un numero verde corrisponde sempre ad un risparmio notevole. Talvolta, però, non si sa da principio se un’azienda ha previsto un servizio di comunicazione mediante numero verde oppure no. Per ovviare a questo inconveniente, è consigliabile effettuare una semplice ricerca sul web. Inserendo il nome della compagnia sul motore di ricerca e cercandone il numero verde, questo vi comparirà immediatamente nel caso in cui esista. Nel momento in cui si chiama un numero verde, a seconda del servizio che si sta cercando, si avrà la possibilità di parlare con un operatore dell’azienda oppure ascoltare le voci pre-registrate.

Vedi anche  Come risparmiare con le extension ciglia?

Come attivare un numero verde

L’attivazione di un numero verde è un passaggio importante da fare per rendere l’azienda alla portata di tutti. Offrire un servizio che permetta ai clienti di comunicare con l’azienda in modo gratuito è uno strumento che permette di fidelizzare la clientela e conquistarne la fiducia. Se hai un’azienda e vuoi attivare un numero verde gratuito per i tuoi clienti, la procedura è semplice. Innanzitutto, va detto che è possibile attivare e configurare il proprio numero verde direttamente online, in pochi e semplici click. Il costo di attivazione solitamente è gratuito, ma dipende molto dalla compagnia cui decidi di affidarti. Ultimamente, esistono due diverse gestioni possibili del numero verde. La prima, quella classica, consiste nel numero verde con costi di gestione attribuibili a consumo, in base al numero di chiamate che si ricevono. La seconda, consiste in un numero verde ricaricabile. Il suo funzionamento è molto simile a quello di un qualsiasi numero ricaricabile. Ma vi sono alcuni vantaggi. Innanzitutto, non ci sono costi di gestione mensili, né obblighi di rinnovo annuale o periodico. Il sistema consiste semplicemente nel sottoscrivere un contratto in modalità ricaricabile della durata che solitamente corrisponde a 12 mesi. Ciò significa che si stabilisce a priori un importo massimo da spendere nei 12 mesi, oltre il quale non si va. E’ chiaro, però, che se al momento di chiusura del contratto ricaricabile non si è terminato il credito caricato, questo andrà perso.

Numero verde telecom

Telecom è un’azienda di telefonia che permette a chi lo desidera di attivare un numero verde. In particolare, con Telecom esiste la possibilità di attivare un numero verde totalmente gratuito per il cliente che ci contatta, oppure un numero ripartito, che permette all’azienda di pagare solo una parte della telefonata e al cliente di essere tariffato con le consuete tariffazioni urbane. Tutti i pacchetti offerti da Telecom necessitano semplicemente di una linea telefonica su cui recapitare le chiamate. E’ possibile sottoscrivere un contratto a consumo, in cui l’azienda paga semplicemente ogni chiamata che riceve, a seconda della tipologia di numero scelto. Altrimenti, si può attivare un contratto ricaricabile con pacchetti in modalità ‘tutto compreso’ di uno o tre mesi. Quest’ultimo, oltre ad offrire il servizio di ricezione di chiamata, permette di avere dei servizi aggiuntivi, come l’instradamento delle chiamate su base oraria, giornaliera, mensile o addirittura annuale. Inoltre, Telecom permette all’azienda di limitare le chiamate provenienti da telefoni mobili, solitamente più costose, attraverso una prestazione avanzata. Per l’attivazione di un numero verde con Telecom ed avere tutte le informazioni che si necessitano è necessario chiamare il 191.

Vedi anche  Risparmiare Smettendo di Fumare
Numero verde 3

Anche la 3, società di telefonia mobile e fissa, permette ai clienti di attivare un numero verde. Le modalità sono molto simili a quelle proposte da altre compagnie. Vi è la possibilità di attivare un numero verde il cui costo è totalmente a carico dell’azienda, oppure attivare un numero ripartito, il cui prefisso è solitamente 840, secondo cui chi chiama è soggetto a tariffazione urbana e il resto del costo è a carico dell’azienda.

Numero verde gestori privati

Per possedere un numero verde è necessario richiederne l’attivazione secondo le modalità previste. L’attivazione è semplice, e si può scegliere tra un numero gratis oppure un numero ripartito. Chiunque può attivare un numero verde. Non è necessario essere in possesso di una linea telefonica totalmente dedicata alla ricezione di telefonate da parte di clienti. E’ possibile, infatti, destinare la propria linea telefonica urbana sia alle chiamate private che alle chiamate provenienti dal contratto sottoscritto. Chiaramente, i costi non potranno essere cumulati ma dovranno essere pagati separatamente. Per quanto riguarda il tipo di contratto, probabilmente ti starai chiedendo se è meglio attivare un numero verde con costo a consumo oppure strutturato in modalità ricaricabile. Questo dipende dal tipo di servizio che si vuole offrire e dalla spesa che si è diposti a sostenere. E’ chiaro che se si sottoscrive un numero verde con piano ricaricabile, tutte le chiamate che eccedono l’importo già speso non verranno ricevute. Allo stesso modo, però, bisogna tener conto del fatto che se si sceglie il numero verde a consumo e si riceve un numero di chiamate superiore a quello previsto, si dovrà essere costretti a sostenere una spesa non indifferente.

Vedi anche  Come Risparmiare sul Costo Smaltimento Amianto

Attiva il tuo numero verde

 

Summary
Risparmiare soldi con i numeri verdi
Article Name
Risparmiare soldi con i numeri verdi
Description
Scopri come risparmiare soldi con l'attivazione di numeri verdi. Guida passo dopo passo al risparmio.
Author
Publisher Name
redazione risparmiare.info